Come e dove praticare la pesca in Emilia Romagna? Vediamo come e dove poter praticare questo hobby così piacevole nelle zone dell’Emilia Romagna.

Se sei capitato in questo articolo è perché o vivi in Emilia Romagna oppure hai intenzione di viaggiare in questa regione e vuoi conoscere tutte le possibili mete per praticare la pesca in tutta tranquillità.

La pesca sportiva è uno sport che può essere praticato sia in corsi d’acqua dolce che in mare. È molto diffusa in diverse regioni italiane attraverso circoli di appassionati. La pesca è uno sport molto emozionante e, al tempo stesso, alla portata di tutti. Può essere praticato sia in corsi d’acqua dolce che in mare ed è molto facile, in un paese territorialmente variegato come l’Italia, trovare vicino il luogo adatto per iniziare.

L’Emilia Romagna è ricca di posti incredibili, immersi nella natura dove poter praticare lo sport di pesca. Immergerti nella natura, passare qualche ora lontano dallo stress quotidiano praticando ciò che ami a volte è tutto quello che ti serve. Il primo passo da compiere è quello di procurarti tutto quello di cui hai bisogno per praticare questo sport, quindi ti consigliamo di fare un salto al Pesca Sport San Polo e dotarti di tutto il necessario. Il secondo passo è quello di dirigerti verso una delle mete di cui parleremo nelle prossime righe.

Dove andiamo a pescare in Emilia Romagna

Quali sono le mete più belle dove poter pescare in Emilia Romagna? Eccoti servito con 4 mete fantastiche che trovi in questa regione e dove puoi passare una o più giornate all’insegna della pesca divertendoti. Ci tengo a precisare che non sono le uniche perché ce ne sono veramente molte, andiamo a scoprire queste in tanto:

  • Lago Verde Piacenza lo troviamo in zona Gerbido Mortizza è molto grande ed è immerso nella natura. È un lago gestito e curato, c’è un’area dedicata ai bambini e quindi è perfetto per chi vuole proporre una giornata differente all’intera famiglia. Abbiamo la possibilità di pescare le trote, l’accesso al parco è a pagamento e con tariffa oraria.
  • Lago dei Pini questo lago si trova tra le colline della media Valnure vicino Bettola, è gestito da un’associazione e puoi pescare le carpe ma anche i persici reali, le trote, i boccaloni e le scardole.
  • Riserva di Pesca Ottone questa riserva la troviamo lungo il Trebbia in provincia di Piacenza. È necessario ottenere un permesso per praticare la pesca qui che è possibile acquistare in diversi esercizi commerciali situati nel paese di Ottone.
  • Riserva turistica di Santa Maria del Taro qui troviamo la trota selvatica e la trota Fario. La zona è divisa in due zone una predisposta per chi pratica pesca No Kill e l’altra per chi pratica la pesca Put & Take. Anche in questo caso è necessario acquistare dei permessi.

4 possibili mete incredibili per visitare 4 luoghi fantastici e praticare la pesca che tanto ami.