Diversi stili di fotografia: a ognuno la sua fotocamera

Ci sono moltissimi stili diversi di fotografia che puoi fare. Un consiglio per trovare la macchina ideale per te è definire prima che cosa ci vuoi fare, infatti fare ritratti o una foto moda non è la stessa cosa. Ecco allora una breve lista che ti indica alcuni stili di fotografia per aiutare a fare chiarezza. Inoltre, per aiutarti ulteriormente nella tua ricerca, leggi gli approfondimenti sulle macchine fotografiche migliori su MacchinaFotografica.store

La street photography

Nota anche come fotografia urbana, questo stile si occupa di raffigurare che cosa succedere tutti i giorni per le strade della città. Si tratta di catturare la quotidianità nei suoi rituali più comuni e renderli eccezionali con le tecniche fotografiche.

Il fotoreportage

Con il termine francese reportage si indica una fotografia che dà informazioni. Invece di usare le parole, si usano le immagini per raccontare fatti ed eventi. Il reportage diventa fotografia di guerra quando gli eventi raccontati sono inerenti a un conflitto. La fotografia urbana diventa fotoreportage quando tu fotografo decidi di raccontare qualcosa, dare un filo conduttore a una serie di foto.

La scena

La fotografia cosiddetta di scena è quella che riprende ciò che accade sul palcoscenico durante uno spettacolo teatrale oppure su set cinematografico.

La sportiva

La fotografia sportiva fa riferimento a scatti in ambito sportivo, durante manifestazioni, eventi, gare, allenamenti e contesti simili.

Il ritratto

Uno degli stili di fotografia più celebri e noti è il ritratto. Il fotografo cerca di rappresentare le caratteristiche fisiche attraverso uno scatto. La bravura sta nel far arrivare a chi guarda la foto anche altro oltre alla fisicità, come l’emozione e i sentimenti di chi è stato ritratto. Possono esserci sfondi neutri dietro al soggetto oppure il fotografo può decidere di inquadrare il suo quotidiano per dargli un contesto che racconti di più.

Il nudo

Il ritratto avente come soggetto una persona nuda o parti del corpo nude, prende il nome di nudo.  È uno stile non amato da tutti perché l’esibizione del corpo nudo non è vista come arte, invece dietro a un nudo c’è un grande studio che riguarda la posa, la luce, la prospettiva e altri dettagli che con il tempo capirai bene impostare nei tuoi scatti. Non è il ritratto di una persona nuda, ma molto di più.

La still life

Still life significa natura morta. In questo caso, le fotografie still life ritraggono un oggetto inanimato. Oltre a una buona macchina fotografica, si deve studiare come impostarla. Si fa un lavoro simile a quello del ritratto e del nudo, ma con un oggetto inanimato che perciò non può trasmettere emozioni quindi è compito tuo, del fotografo, creare questa emozione.

Il paesaggio

Altro tipico stile della fotografia è quella paesaggistica nella quale il fotografo inquadra la natura e il paesaggio circostante spesso senza nemmeno un uomo e costruzioni fatte dall’uomo. Diventa fotografia naturalistica quando sono ripresi degli animali nel loro habitat naturale.

La fotografia moda

Lo scopo della fotografia moda è di valorizzare i capi di abbagliamento o accessori. Riviste e campagne pubblicitarie fanno uso di questa fotografia. Tanti grandissimi fotografi sono diventati celebri proprio per questo stile.