Come riutilizzare i fondi del caffè: 3 idee per voi

Invece di buttare via i fondi del caffè, potete conservarli e poi utilizzarli per diverse soluzioni ed eccone tre pronte per voi che potete provare già da ora.

Il rimedio anti zanzare

In commercio si trovano oggi moltissimi rimedi per tenere lontane le fastidiosissime zanzare, insetti ematofori che succhiano il sangue lasciando una puntura davvero molto pruriginosa. Va detto che la maggior parte dei rimedi sfrutta sostanze chimiche che non sono proprio innocue perciò  comprensibile cercare dei rimedi con sostanze che non abbiano conseguenze spiacevoli sulle persone o su animali domestici. Un’idea davvero molto valida è utilizzare i fondi di caffè contro le zanzare invece di buttarli via. Dopo aver fatto asciugare i fondi del caffè che non devono più avere umidità in eccesso. Potete usarli per tenere lontane le zanzare che non apprezzano l’odore del caffè. Prendete dei fogli di alluminio e accartocciate i brodi in maniera da creare una sorta di contenitore. Ora versateci un po’ di fondi del caffè e dategli fuoco. Gli effluvi creati dalla combustione tengono distanti le zanzare così potete trascorrere una serata all’aperta senza il rischio di venir punti. Sistemare i bracieri al fondi del caffè intorno al balcone, introno al tavolo, fuori sul davanzale o dove volte per ottenere la protezione che vi serve da  questi fastidiosi insetti.

Il concime

Forse non tutti sanno che i fondi del caffè possono essere aggiunti al terriccio come concime. Se avete delle piantine sul balcone, aggiungete il fondo di caffè rimasto nella moka nel vaso per  avere dei fiori e delle piante più rigogliose. Anche se si tratta di fondi, il contenuto in proprietà benefiche per le piante è ancora alto e potete sfruttarlo a vostro favore. Se state rinvasando una pianta, mescolate al terriccio il concime di fondi del caffè e vedrete che se stava poco bene, si riprenderà in un attimo. I fondi del caffè possono anche essere usati nel giardino sia se avete prato ma soprattutto se avete deciso di coltivare un piccolo orticello.

Lo scrub

I fondi del caffè possono avere diversi usi in campo cosmetico e un’idea potrebbe essere preparare uno scrub da applicare sul corpo per rimuovere la pelle morta e attivare la microcircolazione grazie al massaggio. È sufficiente prendere i fondi del caffè e mischiarli a un po’ di latte detergente oppure, in alternativa, olio di cocco, sapone o quello che preferite. Questo tipo di scrub è particolarmente indicato anche per le gambe e le cosce. Infatti, la caffeina contenuta nei fondi del caffè è un ottimo ingredienti contro la cellulite e la ritenzione idrica che colpisce la maggior parte del donne e non solo. Massaggiare cosce, glutei, fianchi e pancia con questo scrub aiuta a ridurre la cellulite e i suoi inestetismi. La caffeina è molto usata infatti per trattamenti di questo tipo perché funziona davvero. Dato che questo scrub crea molti residui, è consigliabile utilizzarlo nella doccia per poi lavare via ciò che è rimasta sul corpo in un attimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *