Revisione caldaia: che operazioni devono essere svolte?

La ditta di manutenzione e assistenza caldaie Beretta Roma e dintorni è quella che esegue delle revisioni periodiche sulle caldaie a regola d’arte, senza che nulla venga lasciato al caso. Alcune delle operazioni più importanti che devono sempre essere svolte durante la revisione obbligatoria della caldaia sono la pulizia, la sostituzione di parti usurate e il controllo sui fumi.

La pulizia della caldaia

Come prima cosa, un valido classista smonta la caldaia e inizia a pulire le parti interne. Durante il tempo, si vanno a depositare sulle parti della caldaia polvere, fuliggine, sporco e altri residui che vanno rimossi prima che si incrostino. Chi non fa pulire con regolarità la caldaia a correre il rischio di compromettere la funzionalità. Un buon lavoro di pulizia dura anche 30 – 45 minuti e si può usare una piccola aspirapolvere a tubo e strofinacci per pulire bene ogni punto più nascosto.

Il controllo dei fumi

La ditta che si occupa della regolare revisione utilizza uno strumento che ha il compito di registrare i fumi prodotti dall’apparecchio in uso. Durante il processo di combustione del gas, la caldaia produce dei fumi che vengo poi scartati nell’atmosfera, andando ad aumentare l’inquinamento. Solo dopo che viene confermato che la caldaia non emette fumi che non superano il livello consistito, il caldaista può rilasciare il famoso bollino blu. Chi fa l’errore di rivolgersi a un improvvisato in questo ambito o una ditta che opera in nero, non avrà mai il bollino blu, incorrendo nel rischio di avere pensati sanzioni pecuniarie.

La sostituzione delle parti usurate

Il tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Beretta Roma e dintorni non aspetta di esser richiamato per sostituire una parte che si è rotta o eccessivamente danneggiata. Se durante la sua visita verifica che alcune parti interne delle caldaie sono in cattivo stato, allora decide di sostituirle immediatamente con prodotti originali. Per tale motivo, è sempre meglio seguire le indicazioni del costruttore e chiamare solo le ditte autorizzate che hanno accesso alle parti originali per i ricambi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *